Un’esperienza esclusiva proposta da Sharing Sicily ai Monti Sartorius dove il trekking sarà affiancato dalla pratica dello Yoga Thailandese, condotta dal maestro Salvatore Di Mattia – un’esperienza di ascolto che ci guiderà a risentire il corpo e la sua naturale vitalità immersi nella natura. Il percorso, uno tra i più suggestivi e caratteristici all’interno del parco dell’Etna, è di bassa difficoltà ed accessibile a tutti rivestendo eccezionale interesse sia dal punto di vista geologico che dal punto di vista botanico. Esso si snoda sul versante Sud-Est del vulcano a partire da 1.660 m. slm per circa quattro chilometri e segue per buona parte un preesistente sentiero pastorale ed il tracciato chiude ad anello verso il punto iniziale presentando un dislivello massimo di circa un centinaio di metri sulla sella che divide due dei sette conetti eruttivi dei quali sono formati i Monti Sartorius.“

Vai all’articolo originale

Pin It on Pinterest